Skype Me™!

KisMac

Girando per la città avete mai visto ragazzi con un pc portatile seduti all’ombra di un albero su una panchina o sugli scalini di un portone? In molti casi non fanno nulla di male, in altri – forse – stanno usando KisMac.KisMac nasce come progetto opensource forse per un obiettivo poco lecito: permettere l’introduzione abusiva (chiamata anche “sniff“, da cui cui i verbi “sniffare” o il sostantivo “sniffer“) sulle reti wireless (che ovviamente non sono le vostre).Sia ben chiaro, noi non vogliamo invitare all’hacking nessuno di voi. Quando trattiamo questi argomenti ai confini della legalità il nostro obiettivo rimane sempre quello di restare dalla parte dei “buoni”. Per tale motivo, prima ancora di parlarvi di KisMac, vi ricordo che l’introduzione abusiva e non autorizzata nelle reti wireless di terzi è punita dalla legge come reato penale. Al contrario, utilizzare KisMac sulla vostra rete wireless vi potrà aiutare a capire che c’è una sostanziale differenza tra le diverse chiavi di protezione wireless. WEP e WPA non sono uno strumento “perditempo” per chi installa la propria rete Wi-Fi, WEP e WPA sono due chiavi di sicurezza che vi permetteranno di difendervi da intrusioni indesiderate.In primis precisiamo una cosa. Introdursi in una rete wireless (o “craccare una rete wireless” come si dice erroneamente) è molto più semplice che non farlo su una linea via cavo. Ecco perchè le informazioni che viaggiano via etere sono sottoposte ad un sistema di cifratura. Cerchiamo allora di capire che cosa sono WEP e WPA.WEP. E’ il sistema di cifratura più debole tra tutti, ma sicuramente il sistema più diffuso perchè presente su qualunque apparecchio che sia dotato di una connessione 802.11. In molti casi (telefoni VoIP) è l’unico sistema di codifica presente.WPA. Il Wi-Fi Protected Access (o WPA) è dotato di un elevato livello di sicurezza. Prestando un pò di attenzione nelle specifiche password della nostra airport, potremo ritrovare anche altri tipi di WPA che garantiscono standard di sicurezza più avanzati: il WPA2 e i WPA Personal (o WPA-PSK) ed Enterprise (o WPA Radius).

You can leave a response, or trackback from your own site.

3 Responses to “KisMac”

  1. estintori says:

    Questo ? un posto fantastico! Mantenere il buon lavoro! Mi piacerebbe vedere pi? da voi. Come faccio a subscibe al tuo feed RSS? Hai una email?

    • mariozblog says:

      Carissimo grazie per i tuoi complimenti puoi Iscriverti al mio feed RSS è gratuito e non ti costa nulla in alto a destra, in prima pagina….
      Puoi consultare tutti i miei articoli tramite RSS Reader senza dover tornare a visitare il mio Blog.

  2. Nancy says:

    Thanks for the share!
    Nancy.R

Leave a Reply

Powered by WordPress | Designed by: Premium Free WordPress Themes | Thanks to Download Premium WordPress Themes, wordpress 4 themes and Free Premium WordPress Themes