Skype Me™!
Crea sito

I giochi da tavola interattivi Sifteo Cubes

Sifteo Cubes sono oggetti interattivi che uniscono la filosofia dei giochi da tavola, con l’interazione dei videogame. Ogni cubo Sifteo dispone di uno schermo, e sono in grado di connettersi via wireless ad un computer.

Per ora disponibili ma solo per il mercato statunitense e canadese. Il tutto è in vendita a 150 dollari per la confezione da tre cubi.

Maggiori informazioni le trovate sul sito ufficiale di Sifteo Cubes.

il video


Call of Duty Modern Warfare 2: multiplayer gratuito

Vi piacerebbe giocare gratuitamente al multiplayer del sesto capitolo di Call of Duty?

(purtroppo solo con pc, ma potete sempre emularlo il nostro con parallel!)

Da tempo esiste un circuito alternativo a quello ufficiale chiamato alterIW che permette agli appassionati di CoD di giocare al multiplayer gratuitamente avendo a disposizione in aggiunta anche una lista di server dedicati (cosa non disponibile sul circuito ufficiale in cui l’hoster viene sempre scelto al momento tra uno dei player).

Nella pagina Download di alterIW vi è la guida in inglese ed il torrent per scaricare la versione multiplayer già configurata per il circuito alternativo

I software richiesti per poter giocare sono:

Il torrent per scaricare il gioco lo si trova a questo indirizzo MP Rip (6.76 GB, Torrent link)

Ed ecco i 4 semplici passi per poter giocare:

  1. Estrai l’archivio con  il tuo archiviatore preferito(WinRar, 7Zip etc)
  2. Lancia alterIWNet_configure.exe ed imposta il tuo nickname
  3. Avvia iw4mp.exe e aspetta che vengano scaricati gli ultimi aggiornamenti
  4. Gioca e godi!

fonte: www.chiccheinformatiche.com

INKLING di WACOM: tavoletta grafica su carta

non la chiamerei semplicemente tavoletta grafica….

ragazzi guardate questo video… spettacolare!

grafici online non sbavare troppo. :lol:

Wacom  lider per le tavolette grafiche da anni presenta Inkling, una nuova penna schizzo digitale che cattura una immagine digitale del tuo lavoro, mentre si Disegna con la sua punta a sfera su ogni album da disegno o un pezzo di carta normale.

Visore immersivo in tre dimensioni Sony HMZ-T1

Il futuro è oggi!


HMZ-T1 è un futuristico visore della Sony che consentirà di vedere contenuti 3D come davanti a uno schermo di 750 pollici da 20 metri di distanza per immergersi in una nuova avvolgente esperienza di visione di films e videogiochi.

Il visore integra due schermi OLED HD da 0,7 pollici e due cuffie con sistema virtual surround 5.1.

Sony HMZ-T1 sarà disponibile in Giappone già da novembre a circa 540 euro.

gurda il video
http://youtu.be/14Aa7AZzqKM

Apple A6, dotato di quattro core e di un comparto grafico 10 volte più potente


Il nuovo processore ARM Apple A6, dotato di quattro core e di un comparto grafico 10 volte più potente di quello presente nell’Apple A5, dovrebbe essere sufficientemente potente per gestire un dispositivo con elevata risoluzione come quella del prossimo iPad 3, accreditato di un Retina Display da 2048 x 1536 pixel.

Recentemente il Wall Street Journal ha smentito l’ipotesi di un debutto entro la fine dell’anno del nuovo tablet della Mela, indicando come probabile data di lancio del dispositivo i primi mesi del 2012.

Tuttavia, nonostante gli esemplari di preproduzione dell’A6 siano già stati realizzati da TSMC, l’analista Kevin Krewell di Linley Group sostiene che la produzione della versione definitiva di questo SoC non potrà essere avviata prima del secondo trimestre del 2012 facendo così slittare il lancio dell’iPad 3 a giugno 2012.

La causa di tutto ciò sarebbe il passaggio dalla tecnologia costruttiva da 40 nm a quella da 28 nm da parte di TSMC. Inoltre il produttore taiwanese dovrà attrezzarsi per far fronte ad un elevata domanda poiché potrebbe essere l’unico produttore dell’A6 garantendo per ogni esemplare gli alti livelli qualitativi imposti da Apple.

Siate affamati. Siate folli Discorso di Steve Jobs alla Stanford University:

l vostro tempo è limitato, quindi non sprecatelo vivendo la vita di qualcun altro. Non lasciatevi intrappolare dai dogmi – che vuol dire vivere seguendo i risultati del pensiero di altri. Non lasciate che il rumore delle opinioni altrui lasci affogare la vostra voce interiore. E, cosa più importante, abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore ed il vostro intuito. Loro sanno già quello che voi volete veramente diventare. Tutto il resto è secondario. Read more »

30 Fantastici tweak cydia per iPhone,iPad e iPod touch

Girando sulla rete abbiamo trovato questo interessantissimo video che illustra 30 tweaks di cydia veramente belli e che aggiungono moltissime funzioni ai nostri iPhone,iPad e iPod.

Vi ricordo ovviamente che per poter installare questi tweaks dovete avre un dispositivo con jailbreak.

Godetevi il video qui sotto. Buona visione

fonte: http://www.melaspazio.it

AirPlay un nuovo modo per riprodurre senza fili i contenuti multimediali presenti su iPhone, iPod e iPad

L’ultimo aggiornamento di iOS, il sistema operativo dei dispositivi Apple e in particolare iPad, iPhone, iPod Touch e Apple TV, ha introdotto l’annunciata funzionalità AirPlay. Che cos’è AirPlay? Una funzione di condivisione su rete domestica che permette di riprodurre i contenuti multimediali memorizzati ad esempio su un iPhone attraverso un Apple TV oppure altri dispositivi compatibili come diffusori attivi, docking station o, potenzialmente, un lettore Blu-ray Disc. Per molti l’iPod o l’iPhone è diventato il principale “serbatoio” della propria libreria musicale, uno dei principali fattori che ha decretato il successo delle docking station. AirPlay estende la possibilità di ascoltare la propria libreria in due modi: toglie il vincolo del collegamento fisico (utilizza il Wi-Fi), e apre la compatibilità a una nuova classe di dispositivi. La promessa di Apple era quella di offrire questa funzionalità nel modo più semplice possibile, ma fino ad oggi non era possibile testare con mano AirPlay, cosa che ora che l’aggiornamento è finalmente disponibile abbiamo prontamente fatto.

Il sistema è in realtà molto semplice: AirPlay permette di inviare in push un contenuto da un dispositivo a un altro con la pressione di un solo tasto. Si avvia un brano o un video su iPhone e selezionando uno dei dispositivi AirPlay in rete la riproduzione continua su di esso esattamente dallo stesso punto. Un funzionamento per certi versi simile a quello della funzionalità di media renderer del DLNA (già il nome è più complicato), ma che Apple è riuscita a rendere davvero estremamente semplice. Non c’è nulla da configurare, semplicemente quando è disponibile in rete un dispositivo AirPlay compare un’icona sul lettore multimediale che consente di scegliere cosa utilizzare per riprodurre il contenuto. Non ci sono scansioni di librerie multimediali da effettuare, né server da cercare in rete. Tutto avviene in modo del tutto automatico. È molto semplice visualizzare foto dal rullino dell’iPhone o dell’iPad, mentre non è possibile inviare in streaming i video realizzati con iPhone. La stessa funzionalità è integrata anche in iTunes, ma è su iPhone e iPad che acquista davvero un valore aggiunto. Anche perché AirPlay è supportato anche dalle varie applicazioni che effettuano streaming di audio e video.

Con AirPlay possiamo inviare l’audio o il video in streaming anche dall’interno di un’applicazione (di una Web Radio in questo caso).

Nel momento in cui scriviamo abbiamo potuto testare questa funzionalità con Apple TV e non possiamo che confermare l’estrema semplicità del sistema. L’unica cosa che occorre fare è accendere l’Apple TV, collegarla alla rete e alla propria catena audio/video. Fine. A comandare è l’iPad o iPhone del caso e non c’è nulla da configurare. L’unica eventuale opzione è quella che permette di attivare una password (che verrà richiesta su iPhone o iPad) per evitare che la riproduzione su Apple TV parta automaticamente. Altrimenti Apple TV accetta in ingresso un qualsiasi flusso un dispositivo iOS 4.2 sulla stessa rete decide di inviargli.

Da iTunes quando compare l’icona in basso a sinistra nella barra inferiore (foto in alto a sinistra) significa che sulla rete è presente un dispositivo AirPlay. In questo caso possiamo scegliere se riprodurre l’audio sul Mac, su Apple TV, o persino su entrambi i dispositivi contemporaneamente. Considerando che sia Apple TV che diversi ampli e lettori multimediali possono già effettuare streaming della libreria di iTunes, la possibilità di controllare la riproduzione da Mac o PC può essere meno interessante, ma non è da sottovalutare la comodità della funzione altoparlanti multipli nel momento in cui abbiamo ad esempio più dispositivi AirPlay in casa in ottica multiroom. Anche perché tutte queste funzioni sono utilizzabili anche tramite l’applicazione Apple Remote per iPhone, iPad e iPod Touch.

In sostanza si tratta di una tecnologia davvero molto interessante per chi è già entrato nell’ecosistema Apple. Se è vero che il DLNA è attualmente più diffuso, va detto che raramente abbiamo trovato la condivisione di file multimediali così semplice e immediata e straordinariamente alla portata di tutti. Se i produttori dovessero dare un serio supporto a questa tecnologia non vediamo perché non possa essere un nuovo successo per Apple. Va detto che a livello hardware non è richiesto molto di più di quello che oggi è necessario per integrare il supporto per tecnologie come l’UPnP o il DLNA: il vero costo in più per i produttori è dato dal costo della licenza che chiede Apple (Marantz ad esempio per l’aggiornamento ad AirPlay dei suoi prodotti compatibili chiede 49 euro).

fonte: http://www.dday.it

Battlefield limited edition

Una buona notizia per tutti coloro che hanno preordinato Battlefield 3.  A quanto pare l’edizione limitata dello sparatutto DICE sarà commercializzata in una elegante Steelbox.

Ciò è quanto afferma un dipendente di Reddit, società che lavora alla produzione delle famose steelbox. Questa notizia per ora riguarda i rivenditori europei. A questo punto ci sembra plausibile ipotizzare che nella limited del gioco vengano introdotti, oltre ai codici per i dlc già confermati, anche dei gadget, molto in voga in questo periodo.

Ricordiamo che il gioco è atteso sugli scaffali il 25 ottobre per PC, Xbox360 e PS3.

SMS+ IPhone

Come ormai abbiamo avutto l’occasione di capire, il jailbreak, ci apre un mondo su cose che Apple avrebbe potuto fare, ma non ha fatto! Un esempio è SMS+ il nuovo tweak che abilita nuove funzioni all’app nativa di IOS “messaggi”. Vediamone insieme le funzioni !

SMS+ è stata sviluppata da Filippo Bigarella, il ragazzo che da oggi ci permette di avere i seguenti miglioramenti nell’applicazione messaggi :

Possibilità di rispondere rapidamente agli SMS senza dover abbandonare l’applicazione in esecuzione e aprire l’app messaggi.
Possibilità, grazie ad Activator, di creare rapidamente un nuovo messaggio senza la necessità di aprire l’app messaggi.

  1. Funzione “Later” per leggere in un secondo momento i messaggi ricevuti.
  2. Funzione “Speak” che permette la lettura dei vostri messaggi in arrivo tramite iPhone.
  3. Possibilità di segnare tutti i messaggi ricevuti come letti.
  4. Possibilità di eliminare tutti i messaggi con un solo tap
  5. Visualizzazione delle informazioni sulla data e sull’ora di ricezione di ogni singolo messaggio.
  6. Possibilità di nascondere/visualizzare le conversazioni.

Per chi vuole avere questo fantastico tweak, bisogna acquistarla nel Cydia Store al prezzo di 1.99 $, ve lo consigliamo vivamente !

fonte: : www.melaspazio.it

Powered by WordPress | Designed by: Premium Free WordPress Themes | Thanks to Download Premium WordPress Themes, wordpress 4 themes and Free Premium WordPress Themes